Archive for the 'notizie-recenti' Category

UNA CANZONE SENZA FINE – SESSIONE TELEMATICA

mercoledì, Giugno 3rd, 2020

🏆 THE WINNER IS…IO SONO ZEUS DIVENTO UNA MAESTRAConcorso Una canzone senza fine – sessione telematica – giugno 2020 classe IV G Scuola Pistelli IC Claudio Abbado – Roma  Io sono ZeusDivento una maestra Coi miei bimbi creo un’orchestra Suoniamo insieme sogni e fantasia Così i pensieri brutti voleranno via. Dopo un’attenta selezione delle 22 strofe e dei disegni pervenuti […]

Una canzone senza fine

venerdì, Gennaio 31st, 2020

Al via la prima edizione del concorso Una canzone senza fine L’Associazione Tutto un altro genere promuove, con l’Assessorato alla Scuola del I Municipio di Roma, il Concorso Una canzone senza fine – Edizione 2020, che si inserisce all’interno delle azioni previste dal Progetto Memoria e resilienza per i bambini e le bambine di Amatrice […]

Memoria e resilienza per i bambini e le bambine di Amatrice e del mondo

lunedì, Novembre 4th, 2019

Il terremoto del 24 agosto 2016 ha cambiato per sempre il volto del nostro Centro Italia. Abbiamo deciso di partire dai bambini e dalle bambine di Amatrice (e non solo) per ricucire le ferite di questo vasto e prezioso territorio partendo dalla musica e dalla scuola. Il progetto nasce dalla convinzione che la musica possa […]

25 novembre 2016

venerdì, Novembre 25th, 2016

DAL CARCERE NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE Il 25 novembre, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l’associazione culturale Tutto un altro genere in collaborazione con la direzione e l’area educativa della Casa Circondariale di Cassino promuove una giornata di riflessione sul tema. Perché la prevenzione deve cominciare dagli uomini. A Cassino […]

Comunicato Stampa

martedì, Aprile 5th, 2016

“LA CITTÀ INVISIBILE”: DETENUTI IN VIAGGIO CONTRO LA VIOLENZA Venerdì 8 aprile 2016 i detenuti della casa circondariale di Cassino saranno gli attori di uno spettacolo teatrale ispirato a Le città invisibili di Italo Calvino: è l’ultimo atto del progetto “Parole che aprono i tuoi occhi al mondo”  promosso dall’associazione “Tutto un altro genere” e sostenuto con […]

Rassegna Stampa

giovedì, Febbraio 4th, 2016

L’articolo di Adriana Letta sulla giornata dello scorso 30 gennaio nella Casa Circondariale di Cassino per l’evento finale del nostro laboratorio di scrittura. http://www.diocesisora.it/pdigitale/parole-che-aprono-i-tuoi-occhi-al-mondo.html#prettyPhoto

Rassegna Stampa

giovedì, Gennaio 7th, 2016

L’articolo di Adriana Letta sull’evento in carcere il 25 novembre scorso http://www.diocesisora.it/pdigitale/per-dire-no-alla-violenza-sulle-donne.html   e il servizio di Tg24.info sulla mattinata ad Atina, dove la nostra associazione con le operatrici di Risorse Donna Onlus, ha organizzato un evento per gli studenti delle classi III dell’Istituto Comprensivo di Atina e la cittadinanza tutta http://www.tg24.info/atina-violenza-sulle-donne-un-problema-degli-uomini-video/

A scuola a parlare di Violenza e Rispetto

mercoledì, Novembre 18th, 2015

Oggi siamo andate a scuola! Paola ed Elisa di Associazione Risorse Donna onlus hanno incontrato i ragazzi delle III medie dell’Istituto Comprensivo di Atina per riflettere con loro sui concetti di Violenza e Rispetto. Tanti spunti interessanti per prepararci alla giornata del 25 quando i ragazzi saranno parte della giornata per l’eliminazione della violenza sulle […]

Inizia il laboratorio teatrale del progetto Parole che aprono i tuoi occhi al mondo

mercoledì, Settembre 30th, 2015

Oggi al carcere di Cassino ha finalmente avuto inizio la seconda parte del nostro progetto Parole che aprono i tuoi occhi al mondo: il laboratorio teatrale per i detenuti condannati per reati sessuali. Perché crediamo che nessuno sia una cosa sola e che il teatro possa essere il mezzo con cui scoprire un nuovo modo […]

News dal Carcere di Cassino

lunedì, Settembre 14th, 2015

Abbiamo letto e scritto tanto, oggi in carcere a Cassino. Abbiamo immaginato tanti “dopo”, possibili e impossibili. Parole che hanno spalancato mondi. Come quello di Ruggiero, che sogna di essere un mago “per andare a fare domande a chiunque abbia un desiderio da realizzare”, per “lasciare che i bambini continuino a giocare senza prendersi sul […]